Addominoplastica

[mc_small_slider id=”small_slider” images=”2788″ lightbox_icon_color=”green_light” features_images_loop=”1″ autoplay=”1″ pause_on_hover=”1″ scroll=”1″ effect=”scroll” easing=”easeInOutQuint” duration=”750″ top_margin=”none” el_position=”first last” hover_icons=”1″]
[box_header title=”Informazioni utili” type=”h4″ bottom_border=”1″ animation=”1″ class=”” top_margin=”none” el_position=”first”]
  • Durata intervento: 2 h – 3 h
  • Ritorno al Sociale: 10 – 15 giorni
  • Anestesia: epidurale
  • Esposizione al sole: dopo 1 mese
  • Tipo di ricovero: 1 notte di degenza
  • Recupero attività sportiva: dopo 6 – 8 settimane
[box_header title=”Modella il tuo addome correggendo i difetti” type=”h2″ bottom_border=”1″ top_margin=”none” el_position=”first” animation=”1″]

Consiste nella rimozione del tessuto adiposo in eccesso e delle pieghe cutanee nella parte centrale e bassa dell’addome, al fine di tendere la parete addominale e migliorarne l’aspetto. L’addominoplastica è un intervento eseguito in sala operatoria in regime di ricovero con degenza postoperatoria di una notte; in genere si accompagna ad una liposuzione dell’addome e fianchi.

[sentence title=”Personalmente lo eseguo in anestesia epidurale e non in anestesia generale. Dopo l’operazione si può sentire dolore generalmente di modesta entità e ben controllabile con i consueti farmaci analgesici. I pazienti dovranno rimanere a riposo per 24-48h per poi poter iniziare a fare piccole passeggiate. Le complicanze legate all’intervento sono rare, rappresentate da: ematoma, sieroma facilmente risolvibili.” el_position=”last” title_animation=”slideLeft50″ title_animation_duration=”600″ title_animation_delay=”0″ author_animation=”slideLeft50″ author_animation_duration=”600″ author_animation_delay=”600″]