La Vaginoplastica  è una tecnica utilizzata anche e soprattutto, su donne che per varie cause hanno una vagina eccessivamente “dilatata”, poco elastica o esteticamente non appagante. Basti pensare alle donne pluripare (che hanno avuto più gravidanze), che hanno spesso problemi nel raggiungere il piacere sessuale con il partner tanto che l’insoddisfazione sessuale sfocia in vere e proprie “patologie psicosomatiche” sia nella donna che nel suo partner. In questi casi un intervento di “vaginoplastica” migliora la soddisfazione nel rapporto sessuale, evitando ulteriori problemi di inadeguatezza sia nell’uomo (che si convince, a torto, di essere “poco dotato”), che nella donna (che spesso tende a colpevolizzarsi o a colpevolizzare il partner).