Clinica

Un'eccellenza medica che inizia tanto tempo fa

La casa di cura Ruggiero-Artemisia H nasce intorno agli anni ‘40 per opera di Roberto Ruggiero, professore di chirurgia sperimentale presso l’Università di Napoli, e si sviluppa come clinica di chirurgia, ostetricia e ginecologia. Negli anni ‘60 è la prima clinica della Campania ad ottenere la “fascia A”, mettendo a disposizione del paziente ogni genere di comfort, tra cui bagno in camera e aria condizionata, e collaborando con le personalità più illustri in campo medico-chirurgico.

Nel 1997 la clinica viene rilevata e ristrutturata dal Bioing. Armando Ferraioli, tra i più riconosciuti nel settore della progettazione ospedaliera, il quale, nutrendo un profondo amore per la sua città, decide di riportare in auge quello che veniva e viene tutt’ora considerato un fiore all’occhiello della “sanità privata” in Campania, mantenendo alti gli standard qualitativi in memoria del padre fondatore. Grazie al suo lavoro, oggi la clinica è accogliente, sicura e moderna, con grande attenzione ai dettagli, per offrire ai pazienti un servizio sempre di prima qualità.