L’infertilità, problema europeo

L’infertilità colpisce 25 milioni di cittadini europei.

Lo dice il rapporto pubblicato da Fertility Europe.
La Spagna e la Polonia sono quelli con il tasso di fertilità più basso, seguono Repubblica Ceca, Germania, Italia, Romania, Svezia e Regno Unito. Mentre la Francia è il paese con il più alto tasso. Dato il risultato della ricerca, la popolazione in Europa rimane al di sotto del tasso di equilibrio tra natalità e mortalità, di due bambini per donna.

Se ne è discusso al Parlamento europeo

Parlamento Europeo

Problemi Infertilità si discute al Parlamento Europeo


Per risolvere questo problema occorrono sia politiche interne ai Paesi membri che politiche europee sulla fertilità. Ci sono poi, fondamentalmente, due scuole di pensiero. Quella più possibilista e aperta alla fecondazione eterologo e, più in generale, alla ricerca.
L’altra, che fa riferimento alle organizzazioni pro-life, secondo cui la possibilità di fecondare un ovulo con uno spermatozoo al di fuori del corpo umano è impensabile.

Lasciare fare alla medicina

PMA

Procreazione medicalmente assistita


Secondo questi ultimi, è meglio concentrarsi sui rimedi che la medicina offre e sulle terapie per contrastare la sterilità piuttosto che procedere attraverso la procreazione medicalmente assistita.