Rinoplastica

La rinoplastica è un intervento chirurgico effettuato per dare una nuova forma e un nuovo profilo al naso.

Tante persone non sono soddisfatte dell’aspetto del proprio naso e questo spiega perché la rinoplastica uomo e donna è uno degli interventi di chirurgia estetica più richiesti.

Vediamo nel dettaglio cos’è la rinoplastica e tutte le informazioni che devi sapere prima di valutare un’operazione di chirurgia al naso.

Rinoplastica Clinica Ruggiero

Che cos’è la rinoplastica

La rinoplastica è un’operazione chirurgica volta a correggere e modificare il profilo e la morfologia del naso per dargli l’aspetto desiderato.

In base alla situazione di partenza e al risultato finale che si vuole ottenere, il chirurgo estetico interviene sulle varie componenti del naso, in particolare le ossa, il setto nasale e le cartilagini.

Che cos’è la rinoplastica

L’intervento di rinoplastica chirurgica può essere volto a:

diminuire le dimensioni del naso

eliminare la cosiddetta “gobba”

rimodellare la punta del naso

modificare le narici

L’obiettivo dell’intervento è ottenere un risultato naturale, in armonia con il viso della persona e proporzionato alla conformazione del volto.

Perché fare la rinoplastica

Rinoplastica aperta o rinoplastica chiusa

Dare al proprio naso l’aspetto che si desidera, è uno dei motivi principali per cui si ricorre alla rinoplastica, soprattutto perché spesso avere un naso che non piace porta a vivere una sensazione di disagio.

Solitamente i pazienti che chiedono di effettuare la rinoplastica sono persone che desiderano migliorare il proprio aspetto ed essere soddisfatte della propria immagine riflessa nello specchio.

Avendo anche dei risvolti psicologici, è fondamentale che il paziente sia pienamente consapevole di tutti gli aspetti e delle conseguenze a cui va incontro sottoponendosi ad un’operazione di rinoplastica.

È importante sottolineare che la rinoplastica non viene effettuata solo per fini estetici, ma anche per problemi di respirazione dovuti alla conformazione del setto nasale per correggere difetti congeniti o dovuti a traumi contusivi.

Sempre più frequenti, infatti, sono gli interventi di rinoplastica per problemi respiratori con l’obiettivo di modificare la struttura del naso e consentire alla persona di respirare meglio.

Rinoplastica aperta o rinoplastica chiusa

Rinoplastica aperta o rinoplastica chiusa

L’intervento di rinoplastica viene eseguito secondo due modalità principali: la rinoplastica aperta o chiusa.

La scelta tra le due modalità dipende da diversi fattori e sarà il chirurgo a scegliere la tecnica da utilizzare in relazione al caso specifico e al risultato che si vuole ottenere.

Vediamo nel dettaglio in cosa differiscono queste due tecniche.

Rinoplastica con tecnica aperta

Nella rinoplastica aperta viene praticata un’incisione nella zona che separa le due narici, denominata columella.

Il vantaggio di questa tecnica è che il chirurgo avrà una visuale migliore per effettuare l’intervento, mentre lo svantaggio è che resterà una cicatrice esterna, sebbene nascosta sotto il naso.

Rinoplastica con tecnica chiusa

Nella rinoplastica chiusa le incisioni sono praticate all’interno delle narici e quindi non sono previste incisioni sulla parte esterna.

Il vantaggio di questa tecnica è un rendimento estetico migliore perché non lascia segni sulla pelle ma è importante affidarsi ad un professionista con esperienza perché si tratta di una procedura molto complessa che non tutti sono in grado di portare a termine.

Interventi di rinoplastica chirurgica

Nel nostro centro effettuiamo interventi di:

  • rinoplastica per naso aquilino

  • rinoplastica per naso a patata

  • rinoplastica per naso storto o deviato

  • rinoplastica per naso grosso

  • rinoplastica per narici larghe

  • rinoplastica per naso lungo

  • rinoplastica per problemi respiratori

  • rinoplastica per setto nasale deviato

Richiedi informazioni

Affidati ai nostri esperti per qualsiasi intervento di rinoplastica non invasiva e di ritocco al naso.

Come si svolge l’intervento di rinoplastica

A seconda della tecnica utilizzata (rinoplastica chiusa o aperta) e del risultato finale che si vuole ottenere, l’intervento di rinoplastica può essere differente da persona a persona sia nei tempi che nella procedura.

Rinoplastica Anestesia

L’intervento di rinoplastica può essere eseguito in anestesia generale oppure in anestesia locale con o senza l’utilizzo della sedazione.

La scelta dell’anestesia sarà definita dal chirurgo insieme al medico anestesista.

Solitamente si preferisce l’anestesia locale se si interviene solo sulla punta del naso mentre quella generale per interventi più strutturali che riguardano la forma e il profilo del naso.

Ovviamente non è possibile l’intervento di rinoplastica senza anestesia.

Rinoplastica Durata Intervento

Un’operazione di rinoplastica può durare da 1 a 3 ore.

La durata media è solitamente tra 1 e 2 ore, ma ovviamente dipende dalla tipologia di intervento.

Rinoplastica Medicazioni e Cicatrici

Dopo l’intervento di rinoplastica viene applicato un gessetto di protezione sul dorso del naso in modo da proteggere la zona da urti e dei tamponi all’interno delle narici.

Le medicazioni vengono di solito rimosse dopo una settimana.

Per quanto riguarda le cicatrici dovute alla rinoplastica, queste sono visibili solo nel caso di rimodellamento delle narici o dell’utilizzo della tecnica aperta. Solitamente le incisioni avvengono all’interno perché si preferisce la tecnica chiusa e quindi non ci saranno segni visibili dell’intervento.

Rinoplastica Ricovero

L’intervento di rinoplastica avviene in day hospital.

Il paziente viene ricoverato alla mattina e in seguito al controllo degli esami medici si procede con l’anestesia e la conseguente operazione.

Rinoplastica post-operazione

Nei giorni successivi all’intervento di rinoplastica è normale avvertire qualche dolore e notare il formarsi di gonfiori o di lividi sotto gli occhi, così come è possibile che ci sia un leggero sanguinamento.

Dopo la rimozione dei tamponi e dei punti di sutura viene applicata una medicazione da tenere per un periodo tra i 7 e i 21 giorni.

Rinoplastica post-operazione
  • applicare ghiaccio sulla fronte in caso di gonfiori

  • restare sempre con la testa sollevata quando si è stesi

  • evitare di soffiarsi il naso

  • detergere la zona del naso con cotton fioc e acqua ossigenata

  • evitare di bagnare la medicazione

  • applicare gel, pomate e spray consigliati dal chirurgo

  • evitare lenti a contatto e occhiali dalla montatura pesante

  • evitare sforzi fisici e attività fisica

  • evitare l’esposizione al sole

I risultati della rinoplastica per chi si affida a noi

Il risultato di un intervento di rinoplastica dipende da diversi fattori.

Oltre la situazione di partenza e la tecnica utilizzata, determinanti saranno alcune caratteristiche fisiologiche che riguardano la struttura ossea, le cartilagini, i tessuti, la pelle e le influenze ormonali.

Per vedere l’effettivo risultato finale della rinoplastica bisogna attendere all’incirca 6 mesi dall’intervento.

L’obiettivo che ci proponiamo con tutte le persone che si affidano a noi per la rinoplastica è ottenere un risultato quanto più naturale e armonioso possibile.

Rinoplastica Domande Frequenti – FAQ

Come avviene la preparazione alla rinoplastica

Per prepararsi al meglio ad un intervento di rinoplastica, bisognerà seguire le indicazioni del medico chirurgo.

È indispensabile sottoporsi alle analisi cliniche più comuni e a specifici esami che eventualmente il chirurgo estetico richiederà.

Importante segnalare le terapie farmacologiche che si sta seguendo e avvertire il medico sull’assunzione dei medicinali nelle settimane precedenti.

Il giorno prima dell’intervento è consigliabile fare una pulizia completa del corpo e in particolare del volto, oltre ad osservare un digiuno di almeno 8 ore.

Quali sono le possibili complicazioni di un intervento di rinoplastica

Come tutti gli interventi chirurgici anche la rinoplastica può portare complicazioni.

Tra le più comuni ci sono ematomi, infezioni, reazioni allergiche, emorragie, tutte curabili in pochi giorni.

Si tratta comunque di un’operazione con un livello di sicurezza e di affidabilità molto alto, e non è un caso che sia tra gli interventi più effettuati nell’ambito della chirurgia estetica.

Quanto costa la rinoplastica

Un intervento di rinoplastica ha un costo che va dai 3000 ai 6000 euro.

Il prezzo della rinoplastica può variare in funzione della tipologia di intervento e comprende tutte spese per il personale medico, la struttura, le medicazioni e i controlli post-operatori.

È possibile effettuare il pagamento della rinoplastica a rate.

Compila il form. Ti contatteremo per fissare la tua visita Gratuita per la Rinoplastica con il chirurgo plastico.

Richiedi informazioni

www.clinicaruggiero.com/chirurgiaplastica
Via C. Biagi, 18
84013
Cava de' Tirreni (SA)
089.468611
089.444499
artemisiahsrl@virgilio.it
Disconoscimenti
Le informazioni contenute nel Portale e ad esso collegate hanno uno scopo esclusivamente informativo.

Privacy Policy
Cookie Policy
Seguici su

© Clinica Ruggiero Artemisia H S.r.l - Via C. Biagi, 18 - 84013 Cava de' Tirreni (SA) - tel. 089.468611 - fax 089.444499
Tutti i diritti riservati. Design by Pixart Design